La sposa 2.0

Chi mi segue, sa quanto è importante per me l'essere minimale, quanto amo l'alta sartoria sopratutto italiana (da buona nipote di sarta) e come mi piace anticipare le tendenze.

Tre anni fa, grazie alla mitica Iaia Giangrande, ho avuto l'onore e il piace di conoscere una stilista tanto eclettica quanto solare, che potrebbe essere una contraddizione di concetto, Annagemma Lascari.

Terrona d'origine e "sciura" di formazione, una donna meravigliosa, una stilista rigorosa, una imprenditrice visionaria... Annagemma Lascari è in Italia una delle poche designer esperte di Haute Couture e creazioni di lusso. Creative Director e Haute Couture Consultant poliedrica e visionaria, Annagemma ha collaborato con Maison quali Ferrè, Dior e Capucci e dal 1993 si dedica alla sposa ed alla sperimentazione sartoriale, creando abiti couture per celebrities e spose ricercate.

Il suo stile è unico e inimitabile: tagli puliti, ricami ricercati, tessuti pregiati. Produzione al 100% made in Italy.

In una periodo così complesso come quello post pandemico, Annagemma ha lanciato un nuovo progetto: SPOSA 2.0. Oggi più che mai le distanze tra le persone vengono colmate con tutti gli strumenti digitali a nostra disposizione, e grazie a queste opportunità siamo tutti molto più vicini, anche se lontani. SPOSA 2.0 nasce e si sviluppa attraverso video call, alle quale potranno partecipare la mamma, le amiche della sposa da remoto e Annagemma Lascari dal suo Atelier milanese.

Si organizza il primo virtual meeting in Atelier con la sposa, la mamma, le amiche in collegamento con Annagemma e il suo staff in diretta da Milano.

La sposa racconterà il matrimonio e il suo ‘Abito dei sogni‘, presenterà una sua raccolta di immagini di abiti da lei selezionate, i suggerimenti della mamma e delle amiche e Annagemma potrà raccogliere tutte le informazioni necessarie per creare le proposte e i figurini ad hoc per la sposa.

La sposa sceglierà alcune proposte sulle quali verrà confezionata la ‘Dream Dress Box’, ovvero la scatola delle meraviglie contentente i bozzetti degli abiti scelti, con le modifiche e le aggiunte emerse durante il virtual meeting. Nella ‘Dream Dress Box‘ ci saranno inoltre la scheda delle misure e il centimetro da sarta per prendere le misure stesse. Questa Box verrá spedita nel paese di residenza della sposa, bene sia in Italia, Germania, Svizzera, Ingliterra….

La sposa riceverà la ‘ Dream Dress Box ‘ direttamente a casa sua, e sceglierà l’abito in serenità, avendo tutti i tessuti e tutti i dettagli chiari a disposizione. Da qui inizia il processo di creazione dell’abito con gli step intermedi di confronto con la sposa, fino alla consegna dell’abito stesso.

Quando la sposa riceverà il suo ‘cadeaux‘ verrà guidata passo passo da remoto nella presa delle misure dalla stilista e dalla prèmiere.

Aspetto i vostri commenti, buona giornata