top of page

s.o.s. sposa - the bridal bag

La settimana dopo la Pasqua è quel momento dell'anno che segna l'inizio delle ansie irrefrenabili delle spose: che siano assistite da un/a wedding planner o stiano organizzando il loro matrimonio da sole, il martedì dopo Pasqua, passati i bagordi della pasquetta, iniziano le ansie irrefrenabili...


"Sarà tutto in ordine? avrò ricordato tutto? saranno tutti gli ospiti felici delle nostre scelte?" queste e molte altre saranno le domande che attanaglieranno la mente di centinaia di migliaia di spose che da maggio in poi ...


A te futura sposa, ma anche a chi ha voglia di farsi una piccola cultura personale, dedicherò un articolo a settimana (mi auguro) su questo blog.


Iniziamo dalla fine.... LA BORSA DELLA SPOSA!

Può sembrare inutile ma ogni sposa necessita di una pochette o mini bag da tenere con se sempre e una borsa più grande da avere nei paraggi, ma andiamo per gradi...




LA MINI BAG O POCHETTE


Che sia firmata o no, personalizzata o anonima... minibag, pochette o pounch, deve essere nello stile del vostro abito e non necessariamente bianca ma in tessuto o materiale pregiato (ricordatevi che VOI SIETE LE SPOSE!)Cosa deve contenere:

  • cellulare - nell'epoca di Instagram e Tik Tok non puoi non averlo con te per suggellare i tuoi momenti importanti .... e magari inviare qualche anticipazione alle amiche

  • ventaglio - anche con temperature non tropicali, è fondamentale non dimenticale... la sposa ha caldo con 10° e freddo a 40°

  • il collirio - se portate le lenti a contatto (fondamentale perchè per l'ansia gli occhi potrebbero seccarsi)

  • una spilla da balia e dei ferretti - non fate troppe domande, serviranno nel momento in cui non li avrete

  • un rossetto e uno specchietto - il ritocco è d'obbligo in ogni momento

  • un fazzoletto - fondamentale per molteplici usi (magari prestato dal papà o dal nonno)

  • le mentine - baci, tanti baci.... tantissimi baci (se volete la storica azienda Pastiglie Leone, le produce anche personalizzate)

  • un campioncino del proprio profumo - la sposa che gira fra i tavoli degli invitati e lascia una scia di profumo è un’immagine meravigliosa


LA MAXI BAG:

Che sia personalizzata o meno, in cotone, juta o pelle... solitamente regalata durante l'addio al nubilato dalle damigelle, la maxi bag è F O N D A M E N T A L E per evitare scene di mamme con borse di dimensioni e colori improbabili, che possono contenere tutto il necessario per il giro del mondo in 90 giorni. Il consiglio fondamentale è: preparatela una settimana prima, organizzandola all'ultimo momento rischiereste di dimenticare qualcosa.

Cosa deve contenere:

  • scarpe di ricambio - io le consiglio sempre anche se le scarpe sono acquistate dal mio fornitore di fiducia (Nino Armenise)

  • kit di primo soccorso - composto da suoletta in gel, cerotti (possono sempre essere utili per scarpe poco comode e varie), antidolorifico e Imodium

  • occhiali e/o ulteriore paio di lenti a contatto, liquido di pulizia - se solitamente utilizzate gli occhiali e per il vostro matrimonio avete scelto di usare le lenti a contatto, non dimenticate occhiali e paio di mentine di backup... meglio essere prudenti che soffrire di mal di testa

  • occhiali da sole - che vi sposiate di inverno o d'estate, di giorno o il pomeriggio sono fondamentali! non da far apparire nelle foto di rito ma per dare ristoro ad occhi commossi

  • kit trucco - fard e cipria sono fondamentali per il ritocco. Ricordatevi anche l'acqua termale in formato viaggio, utile per rinfrescarvi senza danneggiare il trucco water proof

  • kit cucito - non servirà mai a voi direttamente ma.... non si può mai sapere!

  • salviette umidificate deodoranti e salviette intime

  • un assorbente

  • Calze di scorta (e dello smalto trasparente) - Se porti le collant, meglio prevederne un paio in più. Secondo me le calze rotte sono una cosa che tollero molto poco, le sento subito e mi danno l’idea di disordinato.

  • Una pochette con chiavi di casa, patente e bancomat/carta di credito - Non servono, ma sarebbe meglio averli con se.


A CHI AFFIDARE IL KIT DI EMERGENZA DELLA SPOSA?

Alla tua testimone, ad una tua amica, a tua sorella. Ancora meglio alla tua wedding planner, se ce l’hai (se non la hai, ti basta contattarmi qui).

Da tenere a portata di mano, magari nella macchina, vicino al tuo tavolo, in un angolo della sala.


Spero l'articolo sia stato utile, scrivetemi cosa ne pensate


Alla prossima,

Viola

Comentarios


Post: Blog2_Post
bottom of page